La pizza dell'Isolotto è quasi un incidente di percorso per chi dalle Cascine si affacci di la d'Arno attraverso l'omonima passerella o per un distratto pedone che al contrario passeggiando nel quartiere s'imbatta nella sovrapposizione scomposta di accidenti e usi impropri che la caratterizzano. Ha una certa forza centripeta per gli abitanti del quartiere dovuta ad un ruolo per il quale è stata pensata e dimensionata eppure ogni successivo morso alla sua libera fruizione e percezione ne hanno progressivamente negato questa identità di nodo sociale e vitale ...

Read More